Bad Bike a EICMA Milano 2018 (8-11 novembre)

Bad Bike, azienda italiana che dal 2010 opera sul mercato delle biciclette elettriche, sarà presente a EICMA, esposizione internazionale ciclo, motociclo e accessori in programma a Fiera Milano-Rho dall’8 all’11 novembre 2018. Alla 76^ edizione di EICMA, punto di riferimento indiscusso per l’industria delle due ruote, oltre 1.200 brand, Bad Bike esporrà presso il Padiglione 24, stand U 53.

EICMA 2018 sarà l’occasione per far conoscere gli ultimi modelli di Bad Bike, l’azienda che ha saputo ritagliarsi un ruolo strategico in un mercato in continua evoluzione in Italia e in moltissimi paesi del mondo, ponendosi come marchio apprezzato per le biciclette dal carattere sportivo e dall’estetica accattivante concepite per divertire, ma anche per favorire una mobilità a emissioni zero.

Alla fiera internazionale sarà possibile ammirare Evo Fat, primo modello di e-bike prodotto dall’azienda con motore centrale a tecnologia avanzata. Il motore è l’E-P3 di Polini, completamente made in Italy, che presenta caratteristiche di grande qualità.

Nello stand di Bad Bike, per la prima volta in un salone italiano, sarà esposta anche la Bad Magnesium Limited Edition, e-bike esclusiva di cui sono disponibili in tutto il mondo soltanto 50 esemplari numerati. Il colore della bicicletta è grigio magnesio e rispetto alla normale serie, si differenzia per la presenza dei cerchi in lega di Magnesio, sella e manopole Brooks e una placchetta in alluminio che contraddistingue il numero di esemplare da 1 a 50.

A EICMA non mancheranno i grandi classici come Big Bad, Bat, Evo Fat, Arrow Fat e l’apprezzato Beach Vintage Side, nonché gli accessori firmati Bad Bike.

La mission aziendale è combinare la creatività del Made in Italy con i saperi artigianali, il rigore costruttivo e la cura dei dettagli. Una serie di ingredienti che, miscelati con la costante ricerca di nuove soluzioni tecniche e di design, hanno consentito al marchio – seppur relativamente giovane – di essere apprezzato in un mercato innovativo e tecnologicamente avanzato come quello delle bici a pedalata assistita.

I MODELLI BAD BIKE A EICMA 2018

1. EVO FAT Polini E-P3 (Motore Centrale)

2. BAD MAGNESIUM LIMITED EDITION

3. BAD

4. BIG BAD

5. BAT

6. EVO FAT

7. ARROW FAT

8. BEACH VINTAGE SIDE

9. AWY

  1. EVO FAT con motore centrale

Bad Bike presenta a EICMA 2018 la EVO FAT, primo modello di e-bike prodotto dall’azienda con motore centrale. L’ultima nata di casa Bad Bike monta nel tubo centrale un motore Polini. Il motore è l’E-P3, completamente made in Italy, che presenta caratteristiche di grande qualità. Polini, importante azienda italiana presente da anni sul mercato internazionale. La batteria è integrata nel telaio. Compattezza e leggerezza caratterizzano anche il caricabatteria che assicura tempi di ricarica molto brevi.

Per Bad Bike, EVO FAT Polini è una sorta di rivoluzione. L’azienda italiana che opera sul mercato dal 2010 equipaggia generalmente i propri modelli con un motore posteriore, soddisfacendo pienamente le richieste dei clienti. Il mercato europeo impone un motore centrale a tecnologia avanzata, e per questo Bad Bike ha scelto il made in Italy di Polini.

I colori disponibili sono nero matto, bianco perla, verde matto Telaio in lega di alluminio, peso della bicicletta: 25 kg. La EVO FAT Polini E-P3 è disponibile nella versione 250W al prezzo di € 2.375,00 + Iva.

2-3.     BAD – BAD MAGNESIUM LIMITED EDITION

BAD Una pieghevole elettrica con ruote fat da 20”: prima di Bad Bike nessuno aveva osato pensare a coniugare un modello tanto piccolo con pneumatici tanto grandi. Un’unione geniale che consente ai ciclisti urbani di avere un modello facilmente trasportabile nel baule dell’auto o sui mezzi pubblici con l’aggiunta di pneumatici da 4” di larghezza ideali per affrontare in sicurezza le strade sconnesse e le insidie cittadine, come buche e binari del tram. Il tutto con un look attraente e una dotazione di prestigio comprendente, tra l’altro, luce anteriore a Led e posteriore a energia solare, freni idraulici a disco Tektro Auriga e cerchi in alluminio rinforzato.

Il sistema elettrico è il collaudato kit con motore brushless 8 Fun nel mozzo posteriore e batterie ai polimeri di litio con celle Samsung con energia sufficiente per viaggiare per 40 – 60 km. Il listino nella variante da 250 W e 25 km/h è di € 1.531,00 + Iva, quello della versione da 500 W con velocità superiore ai 35 km/h di € 1.883,00 + Iva. Disponibile nei colori nero matto, bianco perla, verde matto e cromo/nero, verde flou e rosa shocking.

MAGNESIUM LIMITED EDITION       Sono soltanto 50 gli esemplari disponibili in tutto il mondo al prezzo di 2.212,00 euro + Iva (2.698,00 Iva inclusa). Il colore della bicicletta è grigio magnesio, cerchi in lega di magnesio. Sella e manopole Brooks, una placchetta in alluminio segna il numero di esemplare da 1 a 50.

  1. Big BAD

Sorella maggiore della BAD, la Big BAD si differenzia per la presenza dei cerchi da 24” che incrementano il comfort di marcia. Rimangono identiche dotazione e componentistica di pregio, nonché il sistema di “messa in piega” del telaio in alluminio che consente di aprire e chiudere l’e-bike in pochi secondi.

Confermato pure il kit elettrico nelle due versioni da 250 e 500 W con prezzi rispettivamente di € 1.618,00 + Iva e € 1.963,00 + Iva.
Identiche le gamme colori con la BAD.

  1. BAT

BAT è una e-bike mini crossover pensata per soddisfare le esigenze di mobilità di chi si si vuole divertire in città o nella natura. Le dimensioni mini la rendono agile nelle aree urbane, mentre gli pneumatici da 20” con battistrada tassellato largo 4” sono perfetti per pedalare su qualsiasi terreno, dal pavé cittadino ai fondi sabbiosi. E’ perfetta per i più piccoli. Il sistema elettrico, infatti, è progettato per crescere insieme ai bimbi con la velocità limitata a 12 km/h che può essere progressivamente elevata a 25 km/h con l’aumento dell’esperienza del piccolo ciclista.

Il motore, un 8 Fun da 250 W inserito nel mozzo della ruota posteriore, ha assistenza regolabile su 5 livelli per fornire sempre il supporto elettrico più adatto alle esigenze del ciclista. A facilitare la pedalata è pure la funzione soft start che fornisce una spinta “dolce” durante la partenza e consente di muoversi fino a 6 km/h senza pedalare.

Completano il kit elettrico il display LCD con presa USB, che riporta le informazioni sul viaggio (velocità, percorrenza totale e parziale, indicatore stato batterie, ecc.) e consente di accendere le luci e di selezionare il livello di assistenza desiderata. E’ dotata di accumulatori al litio polimeri  con capacità di 238 Wh, ricaricabili in 4-6 ore e sufficienti per pedalate elettriche di 40 – 50 km in base alla modalità utilizzata e al tipo di percorso.

Come per le altre Bad Bike, la BAT è equipaggiata con componentistica di prima qualità, con freni a disco Tektro, cambio Shimano Altus a 7 velocità, luci a Led, pedali Welgo ripiegabili e cavalletto e parafanghi in alluminio. La Bad Bike Bat pesa 20 kg e ha un listino consigliato al pubblico da € 980,00 + iVA. Disponibile nei colori nero matto, bianco perla, verde matto, verde flou, rosa shocking e giallo.

  1. EVO/EVO Fat


La EVO è una city bike funzionale con telaio in lega di alluminio a cavallo basso dal design moderno apprezzato da uomini e donne e con batterie integrate nel tubo obliquo, che la rendono particolarmente piacevole nella guida per l’equilibrata distribuzione dei pesi. Apprezzate sono pure le componenti utilizzate, come i freni a disco Tektro (idraulici sulla 500 W), i cerchi rinforzati, i fari a Led e il cambio Shimano 7 velocità con comando al manubrio Revo. Il modello è proposto con pneumatici antiforatura di 26×2,3” e forcella ammortizzata Sountur, e nella versione fat con ruote da 24x4”.

Il sistema elettrico da 250 o 500 W è quello delle altre e-bike firmate Bad Bike, ma con batterie con un innovativo e pratico meccanismo di estrazione rapida e con una presa USB per la ricarica dello smartphone o di altri accessori. Prezzi da 1.368,00 + Iva.

  1. ARROW Fat

Unica e-MTB di Bad Bike, la Arrow ha un design trendy con batterie “nascoste” nel tubo obliquo e un animo da viaggiatrice grazie alla presenza
dell’impianto luci a Led, dei parafanghi e della possibilità di poter montare portapacchi e borse. Le ruote sono da 26 x 4”, i freni a disco idraulici Tektro e il cambio a 8 velocità. I cerchi in alluminio rinforzato a doppia spalla. La parte elettrica è quella collaudata con motore 8 Fun nel mozzo posteriore e batterie che consentono autonomie di 55-50 km. La versione fat è proposta solo in versione 500W al prezzo di € 2.173,00 + Iva. i colori nero matto, bianco perla e verde matto.

  1. Beach Vintage Side

Prima side e-bike al mondo, la Beach Vintage Side è un modello unico nel suo genere grazie allo stile inconfondibile che richiama i sidecar degli anni ’40, capace di ospitare nel comfort un bambino o un animale domestico con il vantaggio di poterli tenere a vista d’occhio. Realizzato con un telaio in lega di alluminio 6061, pesa 33 kg e ha una capacità di trasporto di 115 kg. totali, a sostenere la massa sono robusti pneumatici da 26 x 4” per il ciclo e di 20 x 4” per il side, mentre la sicurezza è garantita dalla presenza di un impianto frenante sovradimensionato con doppi dischi idraulici Tektro Auriga (solo su 500W). La Beach Vintage Side ha sedute e manopole in Alcantara e sella ammortizzata per esaltare il lusso e il comfort. Il cambio è a 7 rapporti, i parafanghi in alluminio e i fari anteriori e posteriori a Led con azionamento dal display al manubrio.

La parte elettrica è composta da un motore brushless Bafang 8 Fun inserito nel mozzo posteriore delle bici proposto in due varianti: con potenza di 250 W che aiuta a pedalare fino a 25 km/h o con motore da 500W e velocità di oltre 30 km/h. Le batterie hanno celle Samsung e capacità di 468 Wh (624 per la 500 W) per autonomie di 35-45 km. Il listino è di € 3.245,00 + Iva per la 250 W e di 3.673,00 + Iva per la 500 W. Disponibile nei colori alluminio/rosso, bianco/rosso, nero/ alluminio, nero opaco e verde militare.

Le batterie hanno celle Samsung e capacità di 468 Wh (624 per la 500 W) per autonomie di 35-45 km. Il listino è di € 3.245,00 + Iva per la 250 W e di 3.673,00 + Iva per la 500 W. Disponibile nei colori alluminio/rosso, bianco/rosso, nero/ alluminio, nero opaco e verde militare.

  1. AWY

AWY: Always Whit You, è la più pratica della ricca gamma delle pieghevoli di Bad Bike, con ruote da 20 x 2,125” antiflat, è equipaggiata con freni a disco Tektro meccanici anteriore e posteriore, motore 8 Fun al mozzo posteriore, fari a Led azionabili dal manubrio e portapacchi posteriore di serie.

Il peso è di 22 Kg. e nella gamma accessori è disponibile anche una borsa dotata di ruote tipo trolley, che rendono più pratico e leggero il trasporto. La borsa inoltre, ha la caratteristica di essere ripiegabile e può essere facilmente alloggiata sul portapacchi posteriore, rendendo questa bici ideale da chi utilizza mezzi pubblici per gli spostamenti a più ampio raggio, per una vera e completa mobilità sostenibile ed ecologica.